Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

mercoledì 26 maggio 2010Aggiornato il:

Una tomba per le lucciole

Una tomba per le lucciole

Quando ero piccola nel fine settimana andavo spesso con la mia famiglia in campagna. Ho un bellissimo ricordo di una sera d'estate in cui c'erano tantissime lucciole, e mio padre le prendeva tra le mani per farmele vedere da vicino.
Ripensavo a questo mentre guardavo "Una tomba per le lucciole", un film del 1988 di Isao Takahata (Studio Ghibli).

martedì 25 maggio 2010Aggiornato il:

Organizzazione viaggio in Giappone

Ho trovato diversi siti da cui ho preso più informazioni possibili sul Giappone, ma secondo me i migliori (e più completi) sono questi due:

http://www.japan-guide.com/
http://www.jnto.go.jp/eng/location/rtg/index.html


Gli alberghi li ho prenotati su:

http://www.booking.com/
(albergo a Tokyo - residence a Osaka)

http://www.itcj.jp/eng/index.php
(ryokan a Kyoto - ostello a Fukuoka - Ryokan a Tokyo)

http://www.hostelworld.com/
(ostello a Matsuyama)

domenica 23 maggio 2010Aggiornato il:

Un gatto particolare

Un po' di tempo fa ero in libreria, reparto bambini/ragazzi, per cercare un libro da regalare a mio nipote.
Tra tutti un libro in particolare mi ha colpita per l'originalità delle illustrazioni e della storia:
si intitola "Quando il mio gatto era piccolo" di Bachelet Gilles.
Il protagonista è un elefante (!!) ma agli occhi del suo padrone altro non è che un dolcissimo e tenero… gatto!
Me ne sono talmente innamorata che ho voluto riprodurre qualche tavola.

Disegno a tempereQuesta riproduzione a tempera di mamma con piccoli
l'ho incorniciata e regalata a mia mamma
.

...Forse si è capito, ma il libro me lo sono tenuto io, a mio nipote ne ho preso uno di fiabe!

venerdì 21 maggio 2010Aggiornato il:

"Si riesce a sentire il mare"

Questo è il film che ho visto ieri, titolo originale "Umi ga kikoeru" (anche tradotto come "Ocean Waves"), dello Studio Ghibli. Graficamente l'ho trovato molto bello, e la storia è molto giapponese!

E' ambientata a Kochi e racconta la vita scolastica di due amici che viene un po' sconvolta dall'arrivo di una ragazza appena trasferita nella loro scuola da Tokyo. Non avevo mai visto in altri cartoni la discriminazione (seppur lieve) nei confronti degli abitanti "del sud", in questo film viene raccontata l'antipatia che la ragazza di Tokyo prova per gli atteggiamenti e il modo di parlare dei suoi compagni, la voglia di isolarsi per non "mischiarsi" con le ragazze così diverse da lei, per poi rendersi conto che le persone che frequentava a Tokyo non erano forse tanto profonde.
L'ho trovato molto bello, mi è proprio piaciuto.

Kochi castleIl castello di Kochi

giovedì 20 maggio 2010Aggiornato il:

lunedì 17 maggio 2010Aggiornato il:

Giappone arrivo!

gattosandro
GattoSandro Relax



Sono mesi che preparo quello che non è un viaggio, ma IL VIAGGIO! E ormai manca poco, il Giappone è sempre più vicino. Domani prenoto il Japan Rail Pass ed è tutto pronto. Non vedo l'ora.... Due mesi passeranno in fretta? Alle volte dall'emozione faccio fatica a dormire (sono un po' ansiosa >_< ).

Questo è l'itinerario, forse non riusciremo a fare tutto ma ci proviamo:

Si vola Aeroflot (non riuscendo a prenotare su edreams ho comprato i biglietti in agenzia, la commessa ha fatto due occhi giganti quando ha sentito con chi volevo volare...E NON E' STATO PER NIENTE RASSICURANTE....) scalo quindi a Mosca e arrivo a Tokyo di mattina presto.

Una settimana a Tokyo. Gite a Kamakura, Nikko e Museo Ghibli. Mi piacerebbe andare a Yokohama, ma sette giorni non sono poi tanti..

Inziamo a usare il JR Pass! Cinque giorni a Osaka, due a Kyoto, due a Matsuyama e cinque giorni a Fukuoka. Faremo tutte le gite possibili....In particolare vorrei visitare Hiroshima e Nagasaki.

Torniamo a Tokyo due giorni per lasciarci definitivamente il cuore e si torna........

Ad agosto fara' caldissimo, cosa metto in valigia?