Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

martedì 1 novembre 2011Aggiornato il:

I gatti di Enoshima

Quando incontro dei gatti durante i miei viaggi non posso fare a meno di fotografarli. 


Enoshima
Gatto sonnecchioso sotto la cartina dell'isola



Enoshima
Questo gatto sembra voler fare la guardia alle piante

Enoshima
Classico gatto giapponese rotondo

Enoshima
Una tricolore impegnata a fare tanta ninna!

Enoshima
Questo gatto si è fatto fare tante coccole da questa signora giapponese che passava di lì.

Enoshima
Questo gatto era talmente spaparanzato che i passanti si fermavano a controllare che fosse vivo! (E subito dopo tutti a fotografarlo!)


(Gli altri post di gatti sono qui: i gatti della Grecia e i gatti di Torre Argentina)

4 commenti:

  1. bellissimi! specialmente la tricolore!

    RispondiElimina
  2. Che belli! Quello spaparanzato poi è fantastico, se ne sta lì all'ombra senza curarsi di nulla...

    RispondiElimina
  3. Anche io di solito fotografo i gatti :D Bellissimi questi!! L'ultimo poi è meraviglioso!!!

    RispondiElimina
  4. Forte il post a tema, l'ultimo gatto è meraviglioso! Mi ricorda tanto la mia tartaruga che aveva l'hobby di simulare il rigor mortis (non è morto, l'ho liberato :D)

    RispondiElimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente il codice captcha per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...