Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

mercoledì 9 novembre 2011Aggiornato il:

L'isola di Enoshima

Enoshima
L'isola di Enoshima è uno dei posti che mi sono piaciuti di più tra tutti quelli che ho visitato quest'estate. Partiti da Tokyo per andare a Kamakura, quest'isola doveva essere solo una piccola deviazione. Invece è talmente bella che l'ho voluta visitare tutta e alla fine ho dovuto limitare le visite ai Santuari di Kamakura per riuscire a tornare in serata a Tokyo. Se mi capiterà l'occasione di tornarci mi fermerò sicuramente una notte o due, anche perchè il mare è fantastico.








Enoshima Free Pass
Enoshima-Kamakura Free Pass
Da Shinjuku con l'Enoshima Free Pass (1430 yen) in circa 80 minuti si arriva alla stazione di Enoshima.

Il Pass permette di fare il viaggio andata e ritorno da Shinjuku sulle linee Odakyu e si può girare liberamente sulla linea Enoden tra Enoshima e Fujisawa e tra Enoshima e Kamakura. In questo tratto si utilizza il bellissimo treno Enoden, al quale dedicherò un post (ho fatto anche alcuni video).

Dalla stazione di Enoshima si deve attraversare l'Enoshima Benten Bashi, il ponte lungo 389 metri che collega la spiaggia Katase con l'isola.

Appena arrivati, si nota il porto, l'Enoshima Yacht Harbor. E' stato costruito per i Giochi Olimpici di Tokyo del 1964. Sono ormeggiati circa 1000 yacht, e il porto è animato dagli amanti della vela.


Torii di Bronzo
Il Torii di Bronzo
Il Torii di Bronzo è l'ingresso della via principale con i negozi, e porta al Santuario.
E' stato ricostruito nel 1821. In alto, sulla tavoletta c'è disegnato il Dio di Enoshima.







Enoshima Shrine
Enoshima shrine (Nakatsunomiya)
Enoshima Shrine
Il Santuario di Enoshima è composto da tre santuari separati: Hetsunomiya, Nakatsunomiya e Otsunomiya. Ognuno è dedicato a un dio del mare.







Enoshima Samuel Cocking Garden
Samuel Cocking Garden

Enoshima Samuel Cocking Garden e il Faro Osservatorio.
La torre dell'osservatorio è alta 60 metri da cui si gode della vista sul mare e sull'isola.







Ryuren no Kane
Ryuren no Kane
(the Bell of Dragon Love)

Ryuren no Kane (la campana dell'amore del drago)
Le persone che visitano questo posto suonano la campana pregando affinchè il loro amore sia eterno.








Enoshima Iwaya Cave
Enoshima Iwaya Cave

Enoshima Iwaya Cave
Le grotte Iwaya sono composte da due caverne.

La prima è lunga 152 metri. Si dice che porti dritto al Monte Fuji. Camminando per la grotta si possono ammirare sculture e sono esposti pannelli informativi.




Enoshima Iwaya Cave
Il depliant
delle grotte
La seconda è lunga 56 metri e custodisce una leggenda che parla di un drago che mangiava i bambini. Per fermare questa atrocità scese sulla terra la Dea Benten, che provocò un grosso terremoto. Dopodichè entrò nella caverna dove il drago si nascondeva e lo sposò. Grazie alla sua buona influenza su di lui riuscì a porre fine al massacro. 
Il drago è nella caverna che aspetta i visitatori!

Enoshima Iwaya Cave
Il biglietto di ingresso per le grotte
Enoshima è popolata di gatti (avevo messo qualche foto in questo post).
C'è anche una bellissima Spa: un centro benessere sulla costa con sorgente calda e piscine. E' un po' costosa (l'ingresso è sui 3000 yen) ma ogni tanto bisogna togliersi qualche sfizio!
Questo è il sito: http://www.enospa.jp/ 
L'acquario era chiuso per ristrutturazione, peccato!

Enoshima
In ogni stagione c'è un evento speciale.
Per altre informazioni, questo è il sito dedicato a Enoshima: http://www.fujisawa-kanko.jp/english/e_spot01.html (ci sono anche gli alberghi dove pernottare e gli eventi mese per mese).

4 commenti:

  1. Grazie come sempre per gli spunti interessanti, questo è uno di quei luoghi che se non vengono consigliati da qualcuno rischierei di non visitare.
    P.s. che teneri mentre suonate la campana dell'amore del drago! :)

    RispondiElimina
  2. te l'avevo detto che alla fine ho deciso di andarci anch'io? =)

    RispondiElimina
  3. Mi fa piacere che i miei post possano servire a chi deve partire!

    RispondiElimina
  4. Che bello, quando tornerò in Giappone voglio andarci e suonare la campana con la Pelosa Metà!!!

    RispondiElimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente il codice captcha per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...