Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

giovedì 2 febbraio 2012Aggiornato il:

Il mio programma di viaggio in Cina

Una foto di Suzhou (presa da TravelChinaGuide)

Ci siamo.
Il volo è prenotato, abbiamo scelto l'itinerario, deciso le sistemazioni.
Adesso viene tutto il resto: studiare gli spostamenti, trovare i treni, le tariffe, stampare le cartine delle città.... Ho un sacco di cose da fare e diversi mesi a disposizione, perciò sono abbastanza tranquilla, anche se l'emozione si sta già facendo strada nel mio piccolo cuore di viaggiatrice.

Per la Cina serve il visto, ma siccome vale 3 mesi devo aspettare giugno per richiederlo.

Quest'anno voliamo con Lufthansa (credo in code sharing con Air China) e abbiamo il lusso di partire da Torino.
Ho scelto mete classiche, e considerando il periodo in cui andremo (agosto, come al solito), sarà molto probabile che ci beccheremo un bel po' di pioggia e che ci toccherà convivere con una bella caldazza.
Beh, le temperature alte non mi hanno mai spaventata, e per la pioggia ci attrezzeremo!



Ah! Nel post precedente mi sono lamentata delle scarse notizie in Internet, e della difficoltà nel trovare notizie utili specialmente per i trasporti, ma mi sono ricreduta. Bisogna saper cercare e avere un po' di pazienza.
Un sito in particolare sta diventando il mio punto di riferimento: TravelChinaGuide.

Questo è l'itinerario:

Volo Torino - Francoforte - Pechino

Pechino (5 notti - ostello)
- - -  escursione Grande Muraglia
(Treno veloce Pechino - Shanghai)

Shanghai (5 notti - appartamento)
(Treno Shanghai - Suzhou)

Suzhou (3 notti - hotel)
- - - escursione a Tongli e Zhouzhuang
(Treno Suzhou - Hangzhou)

Hangzhou (2 notti - ostello)
(Treno Hangzhou - Shanghai / Aereo Shanghai - Hong Kong)

Hong Kong (4 notti - hotel)

Volo Hong Kong - Monaco - Torino

Per la scelta delle sistemazioni mi sono affidata come sempre a Booking, Hostelworld, e ai commenti (e soprattutto alle foto) di Tripadvisor.
Le scelte si sono basate su: posizione, prezzo, gusto personale (e fiducia nelle fotografie ^_^)
Pubblico qualche foto, così quando tornerò saprò dire se si sono dimostrati all'altezza delle mie aspettative o no.


L'ostello di Pechino: scelto per la posizione (vicino alla metro). 
L'eccessiva decorazione degli ambienti mi ha conquistata subito!
Foto di Red Lantern House, Pechino
(Questa foto di Red Lantern House è offerta da TripAdvisor.)


Monolocale a Shanghai. (Vicino al Bund)
Il letto è soppalcato e il materasso sembra un po' sottile, ma una vetrata così merita un voto altissimo! 
(Foto presa da Booking)


Modesto albergo a Suzhou.
La posizione mi sembra ottima, e la via tutta illuminata non è niente male!
Guanqian street (Foto presa da TravBuddy)


Le foto dell'ostello di Hanzhou sono una più bella dell'altra. E' vicino al lago, in mezzo al verde e molte stanze sono mansardate. Siccome oltre ai proprietari ci sono anche due gatti e un cane, direi che non ho bisogno di dire altro...
Photos of Wushanyi Youth Hostel, Hangzhou
(This photo of Wushanyi Youth Hostel is courtesy of TripAdvisor)


Non so sinceramente cosa aspettarmi da Hong Kong,
figuriamoci dall'albergo! 
Di certo è stata la scelta più difficile, dato che qui è carissimo rispetto alla Cina: gli ostelli offrono camere "economiche" grandi dai 7 ai 10 metri quadri (divento claustrofobica solo al pensiero). 
Qui per lo meno la dimensione è umana (17 mq)! L'insegna però è minuscola e l'hotel occupa dal 9° al 12° piano del palazzo...
Foto di JJ Hotel, Hong Kong
(Questa foto di JJ Hotel è offerta da TripAdvisor.)

22 commenti:

  1. Sei anche tu di Torino dunque! Con i tuoi post viaggio un po' anche io che da 2 anni non faccio vacanze. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questi giorni di neve ho ancora più voglia di partire!!

      Elimina
  2. Wow, un viaggio in Cina lo sogno da anni, seguirò attentamente i tuoi preparativi e soprattutto i resoconti! Forse lo sai già, ma Philippe Daverio ha dedicato tre puntate del suo nuovo programma proprio alla Cina, è un'ottima trasmissione, magari trovi spunti interessanti. Qui puoi vedere le vecchie puntate: http://www.ilcapitale.rai.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'informazione, non lo conoscevo!

      Elimina
  3. L'itinerario e le fotografie suscitano molta invidia! Spero sia una vacanza super!! Poi attendiamo aggiornamenti :P

    RispondiElimina
  4. P.S. ma Gatto Sandro si unirà alla villeggiata? Se lo lasci solo soletto a casa... credo che non troverai più l'arredo nello stato originario XD Viva Gatto Sandro!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gatto Sandro partecipa alla preparazione del viaggio. Quando si avvicina la partenza inizia a vivere dentro la valigia che lascio in giro pensando a cosa portare. Ma purtroppo lui viaggia solo con la fantasia!
      Anche se a dir la verità quest'anno c'è una novità anche per lui: andrà dai nonni (dove non è mai stato)che lo hanno tanto reclamato. Le cose sono 2: o farà impazzire mia mamma, oppure farà così tanto il ruffiano che farò fatica a farmelo restituire...

      Elimina
    2. ahaha viva gatto sandro!!! Se farà esaurire sia te che tua madre mandamelo per posta!!! Ho due amichette pelose che non si lamenterebbero :D

      Elimina
  5. wow, che emozione! non vedo l'ora che tu parta e che poi ci delizi con i tuoi post!
    le sistemazioni scelte sembrano ottime!

    RispondiElimina
  6. Spero che tutto vada bene e ti diverta un sacco.

    RispondiElimina
  7. Che bello, non vedo l'ora di leggere i tuoi post! Spero che le sistemazioni siano all'altezza delle aspettative!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ripassata a cercare questo post visto che la mia vacanza in messico rischia di naufragare e su China Travel Guide ho trovato un tour che sembra perfetto! Non è proprio uguale andare in Cina o in Messico, ma entrambi i paesi sono sulla mia lista di posti che vorrei assolutamente vedere. Ti ringrazio tantissimo per la segnalazione!!!

      Elimina
    2. Come mai niente Messico? Beh, io per ovvi motivi parteggio per la Cina (visto che l'ho scelta ^_^). Mi sto documentando moltissimo e me ne sono già innamorata. Se ti servono informazioni chiedi pure, io sono a buon punto dell'organizzazione, se posso ti aiuto volentieri.

      Elimina
    3. Avevamo paura della criminalità e dei disordini in aumento. Ti ringrazio tantissimo per l'offerta di aiuto, ma alla fine abbiamo deciso di andare in Messico lo stesso, però con un tour e non da soli per stare più sicuri. Pagheremo un po'di più (non ho assolutamente trovato niente di cheap per il Messico, anche stando lì pochi giorni!) e non vedremo un paio di cose che avevamo in lista, in compenso visiteremo i punti di interesse archeologico principale (io voglio andare in Messico soprattutto in quanto appassionata di cultura precolombiana :D), non dormiremo in posti pulciosi e avremo una guida italiana e un pullmino privato.
      In fin dei conti è il mio viaggio di laurea, un po'di lusso per una volta posso permettermelo.

      Elimina
    4. Un mio amico è stato in Messico qualche anno fa, all'avventura. Forse in quel periodo la situazione era più tranquilla. Fai bene ad appoggiarti ad un tour, e poi non è detto che costi per forza di più. Inoltre il "lusso" sta nell'avere una guida che ti spiega cose che andando da soli molte volte non vengono approfondite. Penso ad esempio alla guida che mi ha accompagnata alle piramidi al Cairo: senza i suoi racconti forse non sarebbe stato così interessante!
      E poi per la laurea è un regalo stra-meritato!

      Elimina
    5. Mah, pare che la situazione si stia complicando proprio in questo periodo, infatti ho deciso di andarci anche per paura che peggiori ulteriormente in seguito.
      Temo proprio che, a meno di non stare fermi o andare all'avventura più rude e spartana, un tour non costi molto di più. Il Messico di sicuro non è economico.
      Concordo, il vero lusso è la guida! Ho letto vari libri sulle civiltà precolombiane (non ho scelto la Cina anche perchè odio andare in un paese culturalmente impreparata), ma avere un commento da una persona preparata è decisamente un'altra cosa!
      Farò tesoro dei tuoi resoconti sulla Cina per un viaggio successivo da preparare come si deve!

      Elimina
  8. Ciao! mi spiace ma l'amica che e' stata in Cina due anni fa non mi ha poi fatto piu' sapere nulla :(
    Oggi, a letto per la febbre, ho visto una puntata di "No Reservations" -il programma dello chef Anthony Bourdain in onda su Rai 5- dedicato proprio alla Cina... http://www.rai5.rai.it/dl/Rai5/programma.html?ContentItem-7e02eed8-f4b1-49f7-8b85-61a6335ece3d&refresh_ce
    Cercando in rete magari lo ritrovi...e forse puo' esserti utile in qualche modo (lo spero!)
    Un abbraccio da una Torino gelata...brrr! :)

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh in effetti devo recuperare le puntate di Burdain (mi piace tantissimo!)

      P.s.(Anch'io sono di Torino!!)

      Elimina
    2. sisi, lo so che sei di Torino anche tu! magari un giorno ci s'incontra ^_^

      Elimina
  9. grandissimaaaaa!!! E' un vero piacere conoscere un cuore vagabondo come il mio, e per giunta in partenza per la Cina!!! Anche io ho le ferie in agosto (purtroppo) ma se uno ama viaggiare, lo fa anche se il periodo non è tra i migliori per il meteo o il più economico...Mi farà proprio piacere seguirti in quest'avventura, durante i preparativi :D P.S. inevitabilmente dovrai mandarmi una foto per ONE MILLION PHOTOS: sto raccogliendo le foto dei miei lettori -da tutto il mondo- con in mano il cartello "Turista di Mestiere" ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Sarà un piacere mandarti la foto! Non vedo l'ora di partire :)

      Elimina
  10. che figata pazzesca! questo è proprio un signor viaggio! non vedo l'ora di vedere le tue foto!

    RispondiElimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente la moderazione ai commenti dei post più vecchi per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...