Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

mercoledì 4 luglio 2012Aggiornato il:

Fang Lijun - Il precipizio sopra le nuvole


Fang Lijun
Fang Lijun - Autoritratto
"La mia arte è uno specchio sincero del malessere sociale."

Fang Lijun


Insieme ad altri giovani artisti nei primi anni 90 Fang Lijun crea il movimento del realismo cinico. (Ne avevo già parlato qui).
Nelle sue opere emerge la voglia di raccontare il malessere sociale attraverso un linguaggio visivo ironico e grottesco.

Percorrendo le sale della GAM che ospita la mostra "Fang Lijun - Il precipizio sopra le nuvole", la prima cosa che colpisce è la dimensione delle tele (la più grande misura 17 metri x 4). Le sue opere rappresentano il destino (a volte inquietante) dell'umanità, in certi casi facendo riferimento alle tragedie avvenute nel corso delle guerre, dove la morte è protagonista.

Non è per niente ottimista Fang Lijun, lo si deduce soprattutto dalle sue parole, che accompagnano le opere lungo le sale del museo e ci aiutano a capire il suo pensiero.
Non sempre è facile dare una giusta interpretazione di ogni dipinto, che prende forma e significato solo dopo un'attenta osservazione che permette di mettere a fuoco tutti gli elementi che lo compongono.



Eppure si percepisce una voglia di riscatto da parte di un popolo che vuole ribellarsi a questo malessere, e che con forza e caparbietà vuole (e può) superare gli ostacoli.


Per non togliere il gusto della sorpresa a chi vorrà vedere la mostra metto poche foto scelte tra quelle che mi hanno più colpita. I dipinti non hanno titolo, e le didascalie raccontano la mia personale lettura dell'opera.

Fang Lijun
La speranza di un cambiamento sta nella nascita, anche se il pericolo è in agguato.

Fang Lijun
In mezzo a un vortice d'acqua incredibilmente realistico
bambini e animali vanno incontro al loro destino.


Fang Lijun
Particolare di un dipinto molto grande, dove lo sfondo scuro contiene una serie di cadaveri (tra cui riconoscibili personaggi della storia) sormontati da uccelli e farfalle colorati.

Fang Lijun
Dei bambini (il futuro) cavalcano bianchi uccelli cercando di fuggire dal vortice (il destino) che li vuole inghiottire.

Fang Lijun
Questo è un piccolo particolare di un enorme dipinto dove gli insetti (ma anche uccelli e pipistrelli) si concentrano, attirati da qualche strana forza tutti in un punto, fino a diventare una grande nuvola indefinita.

Fang Lijun
Perle e pietre preziose, che rappresentano il potere, sono in primo piano a nascondere i cadaveri.
Come se la ricchezza avesse più valore della vita. 


Fang Lijun
Una visione futurista e cinematografica di una metropoli che si estende all'infinito, sovrastata da tantissime farfalle colorate.


Fang Lijun
Fang Lijun - Il precipizio sopra le nuvole
      
GAM via Magenta 31, Torino
dal 22 giugno al 30 settembre 2012
Intero € 10 - Ridotto € 8 - Gratuito il primo martedì del mese

"Voglio che i miei dipinti siano come una tempesta e che quando li guardi suscitino un effetto così travolgente da lasciarti a chiedere come e perchè"

Fang Lijun

6 commenti:

  1. Che potenza queste immagini, ero già incuriosita dal primo post che avevi scritto su Fang Lijun ma ora sono davvero affascinata dalle sue opere. Purtroppo quasi certamente non riuscirò a vedere la mostra, ma grazie alle foto mi sono fatta almeno un'idea, sperando in futuro di avere altre opportunità di avvicinarmi a questo artista.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal vivo sono impressionanti, sono davvero contenta che abbiano allestito questa mostra proprio nella mia città.
      Mi fa piacere che tu abbia apprezzato!

      Elimina
  2. Belli questi dipinti ed anche la tua interpretazione mi ritrova.
    Grazie di essere passata dal mio blog nonostante l'allerta, in effetti il mio blog non ha nulla (scansionato con tutto e di più) la cosa succede solo con Google Chrome per il fatto di avere un Follower del mio blog che risulta sospetto, io non posso toglierlo come follower Google rileva il link di questo tipo e manda il segnale di allerta.
    Comunque grazie per aver perseverato, apprezzo.

    Ciao stefano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buono a sapersi, qualche volta mi è capitato anche con altri blog e pensavo che il problema fosse mio!

      Elimina
  3. Visto il tuo interesse per l'arte cinese contemporanea, volevo segnalarti questo bel libro, se non lo conosci già.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la segnalazione, non lo conoscevo (sono molto ignorante in materia e cerco di colmare le mie lacune).

      Elimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente il codice captcha per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...