Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

lunedì 19 novembre 2012Aggiornato il:

Souvenir dalla Cina

Tra pensierini per gli amici e desideri personali come al solito ho portato a casa un bel po' di roba. Devo dire che non è stato molto semplice trovare qualcosa di "tipico" e allo stesso tempo insolito, data la quantità di prodotti Made in China che si trova tranquillamente nei nostri negozi, ma con un po' di pazienza sono riuscita a trovare molte cose carine.

In Cina ci sono tantissimi mercati pieni zeppi di souvenir. In genere sui prodotti bisogna contrattare un po', ma i prezzi sono talmente bassi che alla fine l'acquisto è un buon affare per entrambi anche senza sconti. Con i negozianti non importa la lingua, si comunica a colpi di cifre digitate sulla calcolatrice. 

Tutta un'altra storia a Hong Kong, dove bisognerebbe andare con una valigia vuota (e tanti soldi) e darsi allo shopping folle. Arrivando dalla Cina i prezzi sembrano spaventosi, ma in realtà si possono trovare un sacco di cose molto economiche rispetto all'Italia.

Ecco qui una parte del mio bottino.


Spille acquistate a Shanghai, nella sede del Primo Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese (374 Huangpi Nan Lu - 200020 Shanghai). (Foto 1 e 3)
Altri cimeli di Mao (toppe e copie del libretto rosso) acquistate ad Hangzhou, Hefang Street. (Foto 2 e 4)




Sottobicchieri con frasi in stile calligrafico corsivo (Fangbang Rd, Shanghai - 20 yuan). (Foto 1)
Un Rilakkuma con data di compleanno per un regalo scemo ad un caro amico. (Foto 2)
Ciondolo One Piece di Sanji (made in Japan) comprato in un bellissimo negozio vicino ai Giardini Yu, Shanghai - 28 yuan. (Ora penzola dalla borsa di una Ciccola orgogliosa del suo acquisto). (Foto 3)
Portachiavi Paul Frank (centro commerciale Hong Kong). (Foto 4)


Cartoline, buste e quaderni rilegati acquistati a Ping Jiang Old Town, Suzhou. (Foto 1 - 6)
Serie di cartoline con soggetti particolari. (Nansongyu Street, Hangzhou). (Foto 7)
Per iniziare a studiare un po' la lingua ho pensato di cominciare con un libro di cinese per bambini (libreria su 5 piani a Guanqian Street, Suzhou).(Foto 8)


Temple Street Market, Hong Kong. Non ho resistito e mi sono comprata questo bel vestito. 
Una follia costata ben $190 (circa € 19).


Acquisti fatti a Lantau (Hong Kong): la borsa con la mascotte di Ngong Ping e un braccialetto religioso comprato al Monastero Po Lin, dove si potevano prendere gratuitamente i libretti (anche se è molto gradita un'offerta).


Chissà perchè quando arriviamo agli sgoccioli della vacanza ci facciamo prendere dal panico di non avere abbastanza regalini per tutti. Così facciamo scorpacciate di oggetti carini ma abbastanza inutili, come questi magneti di ogni tipo presi a Hong Kong. (Foto 1)
Vi ricordate le geta acquistate in Giappone su commissione? Me le sono comprate anch'io, per la modica cifra di 19 yuan! (In un negozietto a Qibao, dove il commesso è stato gentilissimo) (Foto 2)
A Shanghai nei mercati vicino ai Giardini Yu sembra di stare nel paradiso del punto croce! Dopo molta indecisione (con la tentazione di portarmi via tutto, visti i prezzi), ho scelto questo set con i bambù. Un soggetto che mi sembra molto cinese. A soli 55 yuan. (Foto 3)
Una new entry per le mie pappe da portare al lavoro: un bellissimo bento a due scomparti scovato nel reparto di oggetti Made in Japan di un centro commerciale a Kowloon, Hong Kong. (Foto 4)
Souvenir-ricordo gratuiti recuperati in giro per Hong Kong, dai ventagli pubblicitari ai tovagliolini decorati dei ristoranti. (Foto 5 - 6)


Questo dipinto calligrafico su carta di riso è il mio preferito. Per non rovinarlo l'ho conservato arrotolato in una bottiglia di plastica da 1,5 litri a cui ho tagliato la parte superiore. Trasportato con cura nello zaino da Pechino a Hong Kong, fino a Torino, dov'è arrivato intatto.
Lo trovo semplicemente bellissimo.



Il ricordo più bello che mi sono portata dalla Cina però resta la mia preziosa agendina, su cui avevo preparato appunti importanti e indirizzi, e su cui ho raccolto pensieri e note durante il viaggio. Con qualche disegno scarabocchiato per passare il tempo sul treno...

20 commenti:

  1. Io ho apprezzato tantissimo i segnalibri che ci hai portato al blog incontro, sei stata gentilissima e lo sei anche quando nei tuoi viaggi porti una cartolina di Torino, è un'idea da copiare!
    Il vestito cinese è magnifico e secondo me ti starà benissimo col tuo fisico minuto
    ; )

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho ancora trovato l'occasione per metterlo...

      Elimina
  2. Ahaha i cazzabubboli, fantastico! Il nome si addice alla perfezione a quei cosi su ruote.
    Mi chiedo solo quale magia abbiate usato per far entrare tutto in valigia al ritorno! Il vestito è veramente bello, hai fatto bene a comprarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cazzabubbolo: Termine appioppato dal primo giorno, in maniera affettuosa, che però mi fa ridere :)

      Elimina
  3. Mi sono innamorata del ciondolo di Sanji (anche perché è il mio personaggio preferito della serie ^^)e del vestito; essendo un'amante del punto croce, avrei fatto mambassa di schemi XD
    Comunque acquisti carinissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sanji, come si fa a non amarlo???
      Avrei voluto comprare un sacco di schemi, anche a me piace il punto croce e ce n'erano di bellissimi. Qui costano abbastanza cari, quello che ho preso io (87x48 cm) l'ho pagato cira € 5! Praticamente regalato.

      Elimina
  4. Mi hai incuriosito tanto con il tuo resoconto di viaggio...chissà se Yumichan (che come ti dissi è stata per un breve tour a Pechino) mi ci "porterà"... :-) ... bellissimi i gadget del PCC...
    ieri abbiamo portato Gatto Giotto dal dottore perché ha la tosse...non ha nulla di serio...ma non l'ha presa bene ( non è abituato ai trasporti ) ed è ancora in giardino offesissimo :-/ ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tosse??? GattoSandro in questi giorni starnutisce... I mali di stagione :)
      Con Air Asia i voli dal Giappone alla Cina costano pochissimo, magari la prossima volta potete fare una gita! Secondo me potrebbe piacerle Shanghai.

      Elimina
  5. quante cose carine!! il vestito è stupendo :)

    RispondiElimina
  6. Che bei souveniers che hai comprato! Mi fai venire una voglia matta di andare in Ciona a fare shopping! *-*
    I cimeli di Mao sono qualcosa che ho sempre desiderato (così come quelli dell'Armata Rossa russa) *____*
    Cartoline, buste e quaderni non possono mai mancare :P
    Il vestito è bellissimo; forse io che non porto quasi mai le gonne, avrei comprato una blusa con quello stile...di colore rosso però XD
    il braccialetto del monastero e la borsa con la mascotte sono favolosi *-*
    Geta giapponesi e dipinto calligrafico maginifici *____*

    Quante belle cose *____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vestito cinese rosso l'ho preso qualche anno fa in un negozio dalle parti del centro (messo a Capodanno, che originalità!) :)

      Elimina
  7. E se questa è solo una parte del bottino, cos'hai messo dentro al tir? Ah ah sarà che io viaggio a breve chilometraggio e quindi solo con bagaglio a mano. Devo fare i salti mortali anche per 4 cose piatte e corte. La cosa che più mi incuriosisce, tra le tante cose originali che ci hai mostrato, è la tua agenda, molto carini i tuoi disegni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto è che io viaggio con un trolley (misure bagaglio a mano) e uno zaino tipo quelli da scuola. Stop! In parte per viaggiare comoda e leggera, in parte per poter riempire tutti gli spazi vuoti :)

      Elimina
  8. Che voglia di partire, spero presto ancora HK e forse Shanghai

    un abbraccio
    Ste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti auguro di fare presto un bel viaggio!
      Grazie

      Elimina
  9. Bel bottino! Noi viaggiando sempre con lo zaino non possiamo eccedere nei doni!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo dico sempre anch'io, poi capita che mi tocca comprare un trolley da imbarcare completamente piena di roba! Mi devo limitare, ma non è mica facile... Ci sto lavorando! :)

      Elimina
  10. il disegno del tofu puzzole! ahahahahah
    a me piace tantissimo la borsa =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La borsa è andata come al solito alla fortunata che si becca sempre i regali migliori! (E non sono io...)

      Elimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente la moderazione ai commenti dei post più vecchi per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...