Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

giovedì 23 maggio 2013Aggiornato il:

Disegnando il viaggio #2

Camminando per le strade tradizionali di Pechino sembra di vivere in un'altra epoca.

In particolare, vista la mia passione per il disegno, mi hanno colpita i negozi di pennelli. 
Non pensavo che ne esistessero di così tante forme e misure. Alcuni sono alti anche un paio di metri.
In un negozio c'era un artista che stava disegnando un paesaggio su un rotolo di carta enorme. 
La prospettiva viene data usando semplicemente più o meno inchiostro, con un movimento del pennello così fluido da lasciarmi sbalordita. 


Per il mio disegno ho usato matita, penna a china, e righello.









Disegnare è come imparare a guidare.
Credevo di aver perso la mano, invece è una cosa che fa parte di me e mi viene naturale.
Per quanto riguarda il risultato, il giudizio non spetta a me ma al gusto di chi guarda (anche se in questo caso sono piuttosto soddisfatta).


23 commenti:

  1. :-D ma sei bravissima veramente! avevo visto gli altri lavori ma questo ha un qualcosa di magico... mi sa proprio di quegli schizzi di viaggio che si realizzavano prima della macchina fotografica...non so mi mi sono spiegato ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...Un bozzetto? Grazie per i complimenti, a volte penso di sottovalutarmi un po' troppo.

      Elimina
  2. davvero un ottimo lavoro! Mi era piaciuto molto anche quello dei canali di Suzhou... ^^

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia *__* Leggendo il tuo blog ho sempre più voglia di provare a visitare la Cina! (chissà, magari il prossimo anno, partendo per tempo, potrei anche riuscirci) ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo auguro! Organizzandosi in anticipo si viene a spendere davvero poco. Tutto sta nel trovare il volo giusto, il resto è estremamente economico.

      Elimina
  4. Sono stata in Giappone ma mai in Cina, mio marito però è stato a Pechino per lavoro. Era tanto che non passavo da te, adesso ti seguo anche su bloglovin' ecco come , ho visto il tuo post, GFC non funziona più, non si vedono i post dei seguitori o seguiti, sembra che a luglio elimineranno GFC.

    www.saucysiciliana.blogspota.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho capito cos'è GFC. Io sono iscritta al tuo blog e gli aggiornamenti li vedo direttamente sulla bacheca di blogger.
      Comunque grazie per essere passata!

      Elimina
  5. Come non potresti essere soddisfatta: hai fatto un disegno veramente perfetto e difficile allo stesso tempo! Il tratteggio sul vetro e all'interno da proprio l'idea degli strati della profondità.

    RispondiElimina
  6. Bellissimo!!! Mi piace anche questo!!!
    Bravissima! Mi piacerebbe disegnare ma non so disegnare...^^;
    Aspetto con gioia anche il prossimo disegno!!! ^_______^

    RispondiElimina
  7. Adoro i fumetti, anche se io sono totalmente incapace a disegnare (e invidio, chi, come te, lo fa divinamente). Hai un bel gusto per il particolare, mi piacciono questi disegni. Disegni e viaggi, due cose che a me non riescono proprio... viva le diversità ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con tutti questi complimenti mi imbarazzo un po'....Grazie davvero!

      Elimina
  8. Ma sei bravissima!!
    Quanto mi piacerebbe fare un bel viaggio in Oriente!! Thailandia a parte, non conosco molto. Un mondo così diverso dal Bel Paese e da quello in cui abito adesso. Ancora più lontano, se possibile.
    Complimenti ancora per i disegni :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sono innamorata dell'Oriente. Spero di continuare ad avere la possibilità di viaggiare, sono affascinata dalle culture così diverse e lontane da noi.
      Grazie per i complimenti, e ricambio l'abbraccio ^_^

      Elimina
  9. Più che altro quanto mi piacerebbe saper disegnare...

    Sono appena approndata al tuo Blog ed ho trovato questi disegni stupendi...

    Complimenti per il blog e la tua "mano" artistica

    Luce e Amore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e benvenuta! Avevo messo da parte questa mia passione per mancanza di tempo, ma mi sono resa conto che se una cosa è importante, bisogna trovare il modo e il tempo per coltivarla.
      Ora che ho ricominciato non posso più farne a meno :)

      Elimina
    2. Hai un gran bel dono... fai bene a coltivarlo :)

      Elimina
  10. Simona questo si che è un signor disegno. Avendo già visto i tuoi lavori nella tua bacheca non dovrei sorprendermi e invece lo sono, c'è una precisione, una dovizia di particolari che fa parte del bagaglio di chi porta in dote questo talento, bravissima!
    Non ho mai usato la china, dopo la matita passo un pennarello a punta fine.
    Un abbraccio cara e aspetto altre chicche come questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quanti complimenti, mi fanno piacere ma mi imbarazzo un po'! La china la usavo tantissimo a scuola, mi ci sono affezionata. Ma in effetti un pennarello scorre meglio, soprattutto su questi fogli che sto usando che sono molto porosi e assorbono (si rischia di fare una bella macchia!).
      Grazie ancora ^_^

      Elimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente il codice captcha per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...