Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

mercoledì 12 marzo 2014Aggiornato il:

N Seoul Tower

Andando alla ricerca dell'architettura moderna di Seoul ho iniziato ad appassionarmi a quello che è il suo simbolo: la N Tower. Abituata alle altezze vertiginose dei grattacieli e delle torri televisive cinesi la N Tower di Seoul non spicca certo per le dimensioni: costruita a partire dal 1969 e aperta al pubblico dal 1980 è alta ben 236 metri (la Canton Tower di Guangzhou arriva a 610 metri, giusto per fare un paragone).

La sua particolarità però è la posizione in cui si trova. Sorge sulla montagna Namsan, da cui domina tutta la città, ci si può arrivare con la funivia e lassù il panorama è sicuramente stupendo.



All'interno della torre si trova un osservatorio, una terrazza dove le coppiette lasciano un lucchetto per sigillare il proprio amore (ormai questa pratica ha invaso il mondo) e diversi negozi.
Di sera la torre si illumina grazie ad una serie di giochi di luci e colori.

Orario osservatorio: 10:00 - 23:00
Ingresso: 9,000 won

Photo by Biku Balkis(da Korea Tourism Organization)

Ci sono diversi ristoranti, tra cui n.GRILL dello chef stellato Michelin Duncan Robertson (qui ci sono i pdf con i menu e i prezzi). Cucina francese, ristorante panoramico ed extra lusso.
Al 1° piano della torre si trova HanCook, ristorante coreano dai prezzi più contenuti. 

I ristoranti aprono alle 10 e chiudono alle 23.
Il bar apre dalle 10 e chiude alle 22.

Per gli amanti del trash (eccomi!) dal 2008 all'interno della N Tower si può visitare il Teddy Bear Museum (presente in altre tre città della Corea del Sud). D'altra parte questa è una delle cose da non perdere secondo Rough Guides perciò una visita dovrò farla assolutamente.

Orario: 9:00 - 20:00
Ingresso: 8,000 won
(Museo + Osservatorio: 14,000 won)





Come arrivare.

In autobus:
Namsan Sunhwan Shuttle Bus n° 02 / 05 (Myeong-don Station exit 3 / Chungmuro Station exit 2)
Namsan Sunhwan Shuttle Bus n° 03 (Seoul Station exit 9 / Itaewon Station exit 4 / Hangangjin Station exit 2)
950 won - passaggio ogni 15 minuti - dalle 07:00 alle 24:00

In funivia:
andata/ritorno 8,500 won (bambini 5,500) - solo andata 6,000 won (bambini 3,500)

Da Myeong-dong c'è un servizio di navetta gratuito (autobus verdi e gialli) "Namsan Cable Car Shuttle"  (uno ogni ora) oppure l'ascensore gratuito che porta alla base della funivia.


Link utili:
La guida ufficiale di Seoul: www.visitseoul.net
Il sito della N Seoul Tower: www.nseoultower.co.kr/eng/
La funivia per la N Seoul Tower: www.cablecar.co.kr/
Il sito di Teddy Bear Museum: http://www.teddybearmuseum.co.kr/Etc/English.asp

N Seoul Tower raccontata in due blog scoperti da poco:


14 commenti:

  1. Ormai vai a caccia di grattacieli ;-D
    Ho controllato per curiosità quanto sono alti qui da noi: arriviamo "solo! a 306m con lo Shard. :-/

    RispondiElimina
  2. Cioè, in Corea del Sud ci sono 4 musei dell'orsacchiotto di peluche? :-O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Da pazzi vero? Sarò costretta a vederne almeno uno ;)

      Elimina
  3. Scusa, c'è il teddybear museum e non un mac donald??

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nella torre c'è la fighetteria, per i McDonald basta farsi un giro in città!

      Elimina
  4. che foto meravigliosa ! :)

    http://www.raccontidiviaggioenonsolo.com/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su facebook (nella pagina del turismo coreano) trovo sempre foto bellissime.

      Elimina
  5. Io soffro orrendamente di vertigini ma sui punti panoramici non mi tiro (quasi) mai indietro dal salire. Ho rinunciato solo l'anno scorso, a Copenhagen, al campanile di una chiesa che aveva la scala a chiocciola sulla facciata esterna della torre. Ora, oltre il fatto che è stato progettato da un criminale di guerra, non mi pareva il caso di rischiare di rimanere bloccata a metà strada XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il terrore che ho provato nel salire sulla Sagrada Familia nel lontano 1995 non lo scorderò mai! E devo dire che anche la scala a chiocciola di Notre Dame è da panico.
      Adoro i panorami dall'altro ma soffro di vertigini anch'io!

      Elimina
  6. sono arrivata qui tramite "i monologhi" che mi raccontano tante cose che ho visto senza aver capito bene cosa fossero. La parola corea mi ha portato a te.
    Vedo che sei molto interessata alla cucina coreana ..... bene... quando ti sarai stufata ti suggerisco di andare al lotte hotel di jamsil dove a prezzo fisso ti potrai strafogare di tutto quello che preferisci ... pesce e carne (salse a parte per fortuna). Io mi ammazzo di chele di granchio e aragostine.... una goduria dopo le cene di lavoro.
    Per il cibo di strada stai attenta ci sono degli spiedini dall'aroma spettacolare.....pero' devi sapere che sono larve di bachi da seta...... a tanti piacciono io non giudico visto che ho vomitato le pinne di pesce cane che il mio anfitrione ha pagato a caro prezzo
    ciao etta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La mia filosofia è "se mi piace lo mangio ma meglio NON chiedere COS'è"!
      In Cina è probabile che io abbia mangiato qualche schifezza, ma siccome non lo so e non sono mai stata male direi che non è una tragedia ;)
      Spero che andrà così anche in Corea!

      Elimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente la moderazione ai commenti dei post più vecchi per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...