Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

domenica 31 gennaio 2016Aggiornato il:

Del perché voglio tornare in Cina

Mi piace parlare di viaggi, ascoltare i racconti di altri viaggiatori, illustrare i miei, parlare di posti lontani e immaginare come sono. Ho la mia personale classifica dei luoghi del cuore, e ho un lungo elenco di posti in cui vorrei andare. Eppure ce n'è uno in particolare che mi ha conquistata al punto da voler tornare, di nuovo, per approfondire e ampliare la conoscenza.

Molti mi chiedono cosa mi spinge ad andare in un Paese di cui ho già la spunta sul mappamondo. La risposta banale è che mi è talmente piaciuta l'esperienza da volerla ripetere.
Sento un richiamo irresistibile, forse perché le emozioni provate sono state talmente forti da desiderare di provarle ancora.

Ed eccoci al punto. Perché voglio tornare in Cina?
Perché è talmente grande che non basterebbe una vita per vederla tutta.
Perché sono affascinata dalle vecchie città con i vicoli e le abitazioni, ma anche dalle città futuristiche piene di grattacieli.
Perché mi piacciono i cinesi, la loro semplicità, la loro curiosità, la loro accoglienza. Il loro modo di vivere così diverso dal nostro, la sensazione di caos a cui stranamente mi abituo dopo un paio di giorni. Mi piacciono anche se a volte sono irruenti, rumorosi, invadenti.

Di motivi ce ne sono tanti, ho provato a dividerli in punti.




sabato 23 gennaio 2016Aggiornato il:

Ispirazioni d'inverno #5: Bernina Express

Ne avevo già accennato nelle idee regalo per viaggiatori, il viaggio in Svizzera col Bernina Express è un'esperienza che voglio fare al più presto. Il treno è il mio mezzo di trasporto preferito, adoro guardare il paesaggio dal finestrino e mi piace il rumore del passaggio sulle rotaie.

Ogni stagione ha il suo fascino, i suoi colori e i suoi diversi panorami. L'inverno è forse il momento più suggestivo perché adoro i paesaggi innevati.

Non c'è molto da organizzare, basta decidere e partire. Sul sito www.bernina-express.com si può acquistare il biglietto giornaliero (a partire da € 83) ed è possibile prenotare anche l'autobus a/r per Tirano. L'autobus a/r da Torino per esempio costa € 35.

L'itinerario classico è Tirano - Saint Moritz per una durata complessiva di 3 ore.

A volersi coccolare con un week-end, ci sono formule che prevedono per esempio una notte in albergo con cena e ingresso alle Terme di Bormio (€ 219).


Mi piace organizzare viaggi complessi e impegnativi, è vero. Ma è bello ogni tanto concedersi un semplice week end godendosi splendide località a poche ore da casa. In situazioni come questa, sono ben felice di rilassarmi affidandomi a un viaggio organizzato.


Bernina Express (foto da www.rhb.ch)


lunedì 18 gennaio 2016Aggiornato il:

Ispirazioni d'inverno #4: Onsen Giapponesi

Il Giappone offre vaste possibilità di itinerario in tutte e quattro le stagioni. Io ci sono stata due volte, sempre in estate, ma mi piacerebbe tantissimo andarci d'inverno. Vedere Tokyo sotto la neve, per esempio, è uno dei miei desideri.
Un altro desiderio è quello di immergermi in un onsen all'aperto circondata da un paesaggio innevato.

Gli onsen sono le stazioni termali con bagni all'aperto o al coperto, pubblici o privati. Utilizzano l'acqua delle sorgenti calde vulcaniche. La regola principale da seguire negli onsen consiste nel lavarsi bene e risciacquarsi accuratamente prima di immergersi. L'ingresso è vietato alle persone con tatuaggi vistosi [1].
Nelle cartine vengono indicati con questo simbolo: 

(Per vedere i miei itinerari in Giappone e i miei diari di viaggio: Il mio primo viaggio in Giappone e Il mio secondo viaggio in Giappone. Qui invece c'è il mio progetto di viaggio in Hokkaido)

Yamanouchi
source


C'è un posto abbastanza vicino a Tokyo che si chiama Yamanouchi che in un paio di giorni esaudisce tutti i miei sogni invernali. Onsen, ryokan (alberghi tradizionali) che offrono onsen privati o addirittura nella propria stanza, gente che passeggia per le strade in yukata e geta , in mezzo ad abitazioni tradizionali. (Yukata è l'indumento estivo tradizionale. Quelli che vengono forniti nei ryokan sono in genere bianchi con disegni azzurri e assomigliano ad accappatoi chiusi da una cintura di stoffa. Si porta con gli zoccoli a infradito tradizionali che si chiamano geta).
In più, c'è un parco abitato dalle scimmie che adorano stare ammollo nell'acqua calda.



giovedì 14 gennaio 2016Aggiornato il:

Ispirazioni d'inverno #3: KOH CHANG

Dopo l'itinerario innevato della Lapponia e quello alla scoperta della Norvegia è giunto il momento di pensare per l'inverno ad una località al caldo.



KOH CHANG "l'isola dell'elefante"

Koh Chang (Thailandia) è l'isola principale dell'omonimo arcipelago che costituisce un meraviglioso Parco Nazionale. Meno famosa di Koh Samui e Phuket (gettonatissime nei viaggi di nozze), Koh Chang è in una posizione strategica, facilmente raggiungibile sia da Bangkok che dalla Cambogia.

L'inverno è il periodo ideale per godersi la bellezza della natura e delle sue spiagge, infatti la stagione secca va da novembre a maggio.

Koh Chang




lunedì 11 gennaio 2016Aggiornato il:

Ispirazioni d'inverno #2: FIORDI NORVEGESI

La seconda ispirazione d'inverno ha come protagonista la Norvegia.

Man mano che studiavo gli itinerari per questo post la Norvegia ha iniziato ha scalare la classifica dei luoghi che voglio visitare al più presto (in estate però).
Questa è una bozza che comprende tre tipi di percorso, studiati in base al tipo di mezzi di trasporto utilizzato.



FIORDI NORVEGESI

Nella cartina ci sono tre idee di itinerario in base ai mezzi di trasporto utilizzati.
In azzurro trovate il percorso da effettuare con trasporti locali (treno, bus e traghetto), in rosso quello con un'auto a noleggio, in giallo il percorso in crociera.
Se cliccate sulle località trovate anche qualche foto per farvi un'idea del paesaggio.







martedì 5 gennaio 2016Aggiornato il:

Ispirazioni per un viaggio in inverno #1: Safari in Lapponia


In questo periodo di duro lavoro non ho la possibilità di partire.
Adoro però viaggiare con la fantasia e progettare itinerari che spero di poter realizzare in futuro.

Ho scelto 5 viaggi che mi piacerebbe fare in inverno.
Questo è il primo.




SAFARI ARTICO IN LAPPONIA

Nonostante sia un'amante del sole e del caldo devo ammettere che ho un po' nostalgia dei paesaggi innevati che da qualche anno, purtroppo, a Torino mancano.
La Lapponia mi sembra il posto ideale per soddisfare la mia voglia di inverno.

source


Le agenzie turistiche propongono tour che partono da Kuusamo con esplorazioni in slitte trainate dai cani o dalle renne attraverso la regione di Kainuu e nel Parco Nazionale di Hossa.
(Circa 2300 euro a persona per 8 giorni).

Penso che si possa risparmiare parecchio organizzando gran parte del viaggio in maniera autonoma, prenotando solo i safari con le renne o con gli husky affidandosi all'esperienza delle guide professioniste locali.