Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

venerdì 17 febbraio 2017Aggiornato il:

Il viaggio che vorrei #3


L'ultima (forse) puntata del viaggio che vorrei mi riporta in Asia. Non posso farci niente, il richiamo è troppo forte, e sto meditando una tappa a Singapore in abbinamento ad una seconda volta in Vietnam.



La Singapore Airlines (compagnia con cui non ho mai volato) effettua voli diretti da Malpensa a prezzi abbastanza buoni, ma per risparmiare potrei scegliere Emirates (con cui mi sono trovata sia bene che male) con scalo a Dubai.

Singapore è un mix di ultra-modernità e tradizioni asiatiche in un miscuglio multi-culturale che mi porta a immaginare una città dai mille volti con un'offerta culinaria variegata e di tutto rispetto.

source

Cosa c'è da vedere a Singapore?


Di Singapore conosco (conoscevo, ora mi sono fatta una certa culura) solo il circuito del Gran Premio della Formula 1 e il Marina Bay Sands, ovvero quei tre grattacieli collegati dall'enorme piscina sul tetto che a me sembra un aereo senza ali che ha effettuato un atterraggio un po' strambo. Oltre alle regole che sembrano un po' leggende metropolitane - e invece sono verissime - come il bando assoluto delle gomme da masticare, il divieto di fumare per la strada e praticamente ovunque, di gettare rifiuti, e di mangiare il durian per la strada (se qualcuno si azzarda a cucinare il tofu puzzone probabilmente lo arrestano).


Nelle mie ricerche sono rimasta stupita dalla varietà di proposte e luoghi da scoprire, tanto che forse tre o quattro giorni non sono sufficienti per vedere tutto quello che vorrei.

  • Chinatown
Qui spero di trovare tutto lo street food che desidero. Mi sono segnata due posti che dovrebbero soddisfare il mio appetito: Maxwell Food Center, 1 Kadayanallur Street, e Chinatown Food Street, 335 Smith Street.
Inoltre a Chinatown posso visitare un tempio buddista che ospita anche un museo (Buddha Tooth Relic Temple & Museum, 288 South Bridge Road), un tempio indù (Tempio di Sri Mariamman, 244 South Bridge Road) e una moschea (Jamae, 218 South Bridge Road). Direi che in un solo quartiere posso avere una discreta panoramica sulle religioni.

  • Little India
Il quartiere più vivace e colorato di Singapore, dove potrei dedicarmi ad un discreto shopping (c'è un centro commerciale aperto 24 ore su 24 e un mercato dove vendono gioielli e sari) e dove mi aspetto di gustare ottimi curry, pollo tandoori e naan (penso sempre a mangiare, lo so). 
Ho trovato una bella guida culinaria a questo link.

  • Orchard Road
Pare che sia il paradiso dello shopping. Pur essendo molto probabilmente fuori dalla mia portata non vedo l'ora di fotografare le vetrine e so già che mi perderò tra i negozi dei centri commerciali (anche solo per congelarmi un po' dopo una giornata di caldo estivo).

  • Le isole del sud
 A Singapore ci sono anche spiagge e isole da esplorare: Sentosa, St John's Island e Kusu, giusto per sceglierne tre. Sono curiosa di vedere come vivono il mare le persone del posto (come tutti gli asiatici immagino, ovvero al contrario rispetto a noi) e vorrei verificare di persona se le spiagge sono belle come ho visto in foto. Un po' di relax bisogna sempre concederselo, se si trova l'occasione.

  • I gatti 🐾
Cosa c'entrano i gatti? Ho scoperto in questo favoloso sito che posso anche passeggiare per Singapore accompagnata da guide feline, come Didi che ama il mercato del pesce e i negozi di dischi o Smokey che preferisce i templi e le gelaterie. Molto bene, quanto a follia anche qui siamo a posto, mi fa piacere. 


source

Arrivare e muoversi a Singapore

Dall'aeroporto con la linea 3 MRT è facile raggiungere il centro. Qui c'è la mappa MRT.
Avendo in mente di muovermi parecchio potrebbe essere una buona idea acquistare il Pass turistico per avere corse illimitate (S$ 10 per un giorno, S$ 16 per due, S$ 20 per tre) sia sulla MRT che sugli autobus. Qui il sito.

Al cambio attuale, 1 dollaro di Singapore (abbreviato SDG o S$) equivale a € 0.66.


Alloggiare a Singapore

Non costa poco. Proprio per niente. O meglio, per chi vuole andare al risparmio esistono ostelli che hanno ottime recensioni e si trovano in zone centrali molto belle. Nel mio caso, che non ho voglia di condividere stanza e bagno con altra gente in camerata, devo preventivare di spendere almeno 85 euro per una doppia in un albergo in buona posizione. Oppure salire di prezzo e concedermi un hotel con piscina, una bella vista e magari la colazione inclusa, chi può dirlo (magari ho un colpo di fortuna e trovo un'offertona da prendere al volo).

Da quanto ho capito le vie intorno a Geylang Road fanno parte del quartiere a luci rosse e del gioco d'azzardo, perciò (pur non avendo niente in contrario) per scegliere dove alloggiare la eviterei.

source

In abbinata a Singapore, dove conto di stare tre o quattro giorni, mi piacerebbe tornare in Vietnam per esplorare il sud e magari l'isola Phu Quoc. Oppure andare in Cambogia, o in Thailandia. Ho ancora un sacco di idee ma niente di certo.

I giorni complessivi sono sempre 15, da suddividere così: volo - Singapore (3 o 4 notti) - volo per una destinazione a scelta tra Ho Chi Minh (Vietnam), Siem Reap (Cambogia), Bangkok (Thailandia) dove ho a disposizione 12 o 13 giorni.


source

Sbizzarritevi anche questa volta con i vostri consigli se vi va, siete sempre di grande aiuto.


*le foto di copertina arrivano da qui: prima, seconda e terza

5 commenti:

  1. Una classica metropoli coloratissima a metà tra oriente e occidente.
    Sai? Qui ci andrei. Anche solo per la storia delle guide feline XD

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Sembra una città molto più affascinante di quel che pensavo. E poi guide turistiche feline???

    RispondiElimina
  3. I ragazzi di Torino sognano Tokyo e vanno a Berlino ... ma non è più così, sognano anche Singapore e ci andranno, molto probabilmente :)

    RispondiElimina
  4. Vero!!!
    Il mal d'Asia non lascia scampo...

    RispondiElimina
  5. ...ma come mi piace sentire che sei attratta in questo modo viscerale dal mondo...

    RispondiElimina

Consigli? Commenti? Mi piacerebbe molto sapere cosa ne pensate.

(Mi trovo costretta a inserire temporaneamente il codice captcha per tenere a bada lo spam. Abbiate pazienza, lo tolgo appena riesco a risolvere il problema).


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...