Icona-facebook Icona-google+ Follow Me on Pinterest Icona-facebook

Pagine

lunedì 31 luglio 2017Aggiornato il:

Racconti di un luglio già finito

L'estate è la mia stagione preferita, ma quest'anno succede che una serie di avvenimenti me la stanno facendo apprezzare meno, e lo so già che arriverò a fine settembre col rimpianto di non averla vissuta come avrei desiderato. Stato d'animo altalenante, ho degli sprazzi di gioia e dei picchi di tristezza che è inutile descrivere.

Comunque, luglio, col bene che ti voglio, non sei stato poi così brutto.

Il Mare
No, luglio non è stato brutto, anche se alla fine non sono andata al mare nemmeno una volta, e gli amici della spiaggia si saranno già dimenticati di noi, quei due strani individui a cui hanno offerto vino e simpatia.

Anzi, una volta ci sono andata, il tempo di una passeggiata sul molo mentre ancora tutti dormivano, un'alba malinconica e poi via. Al lavoro, ai miei obblighi quotidiani, alle responsabilità intervallate sporadicamente da un po' di follia, come una gita durata il tempo di una colazione sulla spiaggia.

Spotorno all'alba

mercoledì 5 luglio 2017Aggiornato il:

Mangiare cinese (vero) a Torino

La nostalgia è una brutta bestia. Ieri sera, appena sono entrata nel ristorante cinese vicino casa mia mi è sembrato di ritrovarmi di colpo tra gli hutong di Pechino. Cosa può fare un odore, ha il potere di farti saltare in mente ricordi nascosti.

Il posto in questione è un piccolo bar all'inizio di via Cibrario a Torino. Cucina autentica cinese, alcune specialità del nord e del sud, un menu tradotto in un italiano approssimativo, una scelta abbastanza ristretta (che è sempre un bene) e il classico ambiente spartano che piace a me.

Uova marinate in salsa di soia